Parola di Vita

Una frase per ogni mese messa in pratica in tutto il mondo

Cosa ci dice il Vangelo quando siamo irritati, quando abbiamo a che fare con una persona difficile, quando siamo stanchi o incontriamo qualcuno per la prima volta? I Focolari sottolineano che in ogni situazione è possibile vivere la Scrittura. Le sue parole possono diventare un “manuale pratico” per la vita, o semplicemente “parole di vita”.

La Parola di Vita è una frase scelta ogni mese e condivisa in tutto il mondo. Il commento che la accompagna è tradotto in circa 90 lingue e dialetti. Esistono anche versioni speciali per bambini e ragazzi.

SCARICA – Giugno 2024

Così è il regno di Dio: come un uomo che getta il seme sul terreno;
dorma o vegli, di notte o di giorno, il seme germoglia e cresce (Mc 4, 26-27).

Come è nata questa pratica?

Chiara Lubich racconta: “La seconda guerra mondiale infuriava. Ogni volta che suonava la sirena antiaerea, l’unica cosa che io e le mie amiche portavamo con noi nel rifugio era un piccolo libro: il Vangelo.

Lo aprivamo e, mentre leggevamo, le parole si accendevano come se avessero una candela sotto. Le conoscevamo già abbastanza bene, ma ora infiammavano i nostri cuori e ci spingevano a metterle subito in pratica. Tutte ci attraevano e cercavamo di viverle una dopo l’altra.

Leggiamo ad esempio: ‘Ama il prossimo tuo come te stesso’ (Mt 19,19). Il nostro prossimo. Dov’era il nostro prossimo? Lì, accanto a noi, in tutte le persone che erano state colpite dalla guerra, ferite, senza vestiti, senza casa, affamate e assetate. Ci siamo subito dedicate a loro in molti modi“.

Chiara e le sue compagne iniziano a vivere una frase del Vangelo alla volta, condividendo le esperienze fatte e aiutandosi a vicenda.

In tale cammino che le avvicina sempre più tra loro, comprendono che la Parola di Dio non va solo studiata, discussa, memorizzata e pregata, ma – più importante di tutto – va vissuta. Condividere le esperienze può essere poi il barometro del nostro impegno ed è un arricchimento, perché impariamo gli uni dagli altri in quanti svariati modi la Parola sia in grado di ispirare le nostre azioni.